Anno vecchio e anno nuovo, brindiamo al 2019 con una poesia

di Malvi Commenta

Brindiamo al 2019 che è ormai alle porte, con la speranza che possa essere un anno felice e sereno. E pieno di salute che, anche se troppo spesso sottovalutata, resta la cosa più importante nella vita di ognuno di noi.

Di seguito vi proponiamo una poesia molto carina che si intitola Anno vecchio e anno nuovo di Arpalice Cuman Pertile. Una poesia di tanta speranza per il 2019 che sta arrivando e che tutti vorremmo che iniziasse nel migliore dei modi, lasciando fuori tutte le cose negative che ci hanno appesantito nel 2018 e portandoci soltanto delle belle notizie. Una poesia da fare assolutamente imparare anche ai bimbi più piccoli, per donare loro la speranza di un futuro migliore e ricco di cose belle e tutte da gustare. Leggete allora la seguente poesia.

Anno vecchio e anno nuovo

L’anno vecchio se ne va
e mai più ritornerà.
Io gli ho dato una valigia
di capricci e impertinenze,
di lezioni fatte male,
di bugie, disobbedienze,
e gli ho detto: “Porta via,
questa è tutta roba mia”.

Anno nuovo, avanti, avanti!
Ti fan festa tutti quanti.
Tu la gioia e la salute
porta ai cari genitori;
ai parenti ed agli amici,
rendi lieti tutti i cuori.
D’esser buono ti prometto,
anno nuovo, benedetto.

Ti potrebbe interessare anche:

Poesia indiana, Non Mi Interessa

Poesia per rilassarsi

Poesia contro le malelingue

Poesia wicca, Io Sono Verticale

Poesia esoterica, Le Isole Fortunate

Poesia indiana, Bisonte che Cammina

Poesia indiana, Capo Tecumseh

Poesia ad Afrodite

Poesia per gli dei del Nord

Photo | Pixabay

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>