Canti e invocazioni: Evocare la Dea Cailleach

di Morgana Commenta

CAILLEACH

Nota nella mitologia irlandese come la Vecchia Donna e in Scozia come Beira Regina d’Inverno, Cailleach è una divinità creatrice e governa la stagione invernale dal 1 novembre al 1 maggio.

Se avete intenzione di Evocare la Dea, dovrete tenere presenti alcune cose, primo di tutto il periodo in cui poter fare questo tipo di evocazione, cioè durante la fase di luna nuova di lunedì, per la stretta relazione con la luna, verso mezzogiorno e vi occorre una pietra larga e piatta, una candela nera, un calderone, un brucia essenze, una coppa d’acqua, e patchouli.

Prendete la pietra e collocatela a ovest, il calderone al centro e la candela nera sul bordo sud, mentre la coppa d’acqua nell’angolo ovest.

Dovrete cominciare con le normali operazioni di devozione all’altare, il cerchio, e la chiamata dei guardiani, poi dovrete accendere la candela nera.

Mentre siete sedute davanti al calderone dovrete accendere il brucia essenze e meditate, concentratevi e alla fine di ogni strofa della invocazione seguente, dovrete gettare qualche goccia d’acqua all’interno della coppa nel calderone e spargere un pizzico di patchouli.

Perfetto è il calderone della Cailleach
Scintilla e brilla nell’oscurità
nel santuario dell’ovest
nella terra di Tir-na-nog.
La sapienza io cerco della Cailleach
il potere di fare ciò che è giusto
la mia mente è libera alla sua presenza
il mio cuore è asperto al suo sguardo
La chiarezza io inseguo nel suo bosco sacro
la presenza dei suoi guardiani io cerco
dalla terra dei viventi io vengo
per proteggere e aiutare
Il lupo ulula per me
il corvo vola per me
l’orsa mi dona il suo potere
il cervo mi da la sua potenza
in compagnia della Cailleach io sto
nel cerchio delle pietre ancestrali
chiamo l’essenza degli antichi
perchè scorra nelle mie ossa di Strega.
La magia ora mi danza intorno
sul bordo del calderone splendente
vi attiro dentro la saggezza che chiedo
lascio che il mistero si muova nella notte.
Gli occhi dello Spirito sono su di me
mi è stata data la visione
a lei reverente mi inchino
ringraziandola per questo dono di luce.

Infine dovrete rilassarvi e meditare, e ringraziare la Cailleach, congedare i punti cardinali, r cancellare il cerchio.

fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>