Ceneri per fattura o contro-fattura

di Anna Fraddosio Commenta

ceneriNello scorso post abbiamo parlato dell’importanza e del potere magico che hanno le ceneri nei rituali, oggi vedremo un nuovo rito, fatto con la cenere d’acqua, che serve come fattura ma anche come contro-fattura, quindi questo rituale può essere utilizzato sia per aiutare la vittima, sia per fare vittima una persona. La fattura potrà venir fatta anche ad un luogo, dove per testimone, si prenderà, un pezzo di muro o di intonaco.

Occorrente

Calderone o pentola in rame
Mestolo di legno
Acqua
3 cucchiai di sale
3 cucchiai di aceto
3 cucchiai di Cenere di fico (che sia: foglia, ramo o frutto)
Testimone della persona in questione (peli, capelli, unghia, fluidi corporei, oggetto personale o foto)

Procedimento

Il rituale avrà inizio in un martedì, o venerdì o sabato, di Luna Calante o Nuova, dove, per prima cosa si sceglierà un luogo tranquillo in cui, siete sicuri, non verrete disturbati. Preparato l’ambiente, e la vostra mente al rituale, dovrete prendere il calderone, o il recipiente che avete scelto, e riempirlo per metà d’acqua, immergete poi il testimone, quindi un pezzo di unghia o del terreno se si tratta di una proprietà. Si passerà a mettere il calderone sul fuoco e con il mestolo di legno dovrete iniziare a girare, per nove volte in senso orario, e altre nove volte in senso antiorario, pensando intensamente allo scopo. E’ importante in questo passaggio, che la vostra mente non vaghi altrove, deve essere assolutamente presa solo dal pensiero della fattura o della contro-fattura.
Il miscuglio o pozione, dovrà cuocere finché sarà completamente evaporata, poi si raccoglieranno tutti i residui salini e si polverizzeranno. Per arrecar danno dovrete spargerla in un luogo in cui siete sicuri che entrerà in contatto con la vittima, se invece si tratta di una contro-fattura, si dovrà far sciogliere in un bicchiere d’acqua e farla bere alla vittima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>