Come liberare la casa dalle energie negative

di Malvi Commenta

La casa può essere un covo di energie negative e la cosa non deve stupire: nel corso della vita inevitabilmente si trovano persone pessimiste con le quali siamo costretti a che fare. E queste persone, senza che noi ce ne accorgiamo, ci trasmettono le loro energie negative che noi a nostra volta portiamo in casa. Per questo diventa importante purificare l’abitazione una volta ogni tanto, per armonizzare le energie e allontanare quelle negative. Ma in che modo?

casa

La prima cosa da fare è quella di fare ordine, eliminando tutto quello che può esserci di superfluo e dando modo alla casa di respirare. Caos e disordine sono i migliori amici delle energie negative ed è per questo che una casa pulita e sistemata è sempre da preferire ad una messa a soqquadro. Il secondo passo da compiere, una volta rassettata l’abitazione, è quello di liberarvi di tutti i vecchi ricordi legati a persone alle quali non siete più legati.

TRIANGOLO DI PROTEZIONE PER LA VOSTRA CASA

L’energia emozionale legata a vecchi oggetti e vecchie foto sparirà insieme a quello che butterete via! A questo punto ecco che potrete purificare la casa grazie ad una soluzione di acqua e sale, due potenti simboli di purificazione, elementi dell’ acqua santa che vi aiuteranno a centrare il vostro obiettivo. Lavare e spruzzare acqua e sale consacrati per tutta la casa rimuove le vibrazioni negative. In questo modo potrete liberare la casa dalle energie negative e ritrovare slancio e sorriso per affrontare al meglio le vostre giornate!

Foto | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>