Conoscere ed evocare la Dea Oshun

di Anna Fraddosio Commenta

Evocare la Dea Oshun non è semplice, come ogni divinità ha delle simpatie e delle preferenze, quindi avvicinatevi a lei solo se avete qualcosa “in comune” con lei, se amate ad esempio l’amore come lo ama lei, se avete nel cuore compassione, gioia di vivere, se avete in voi un collegamento profondo con l’acqua, se siete degli artisti e avete bisogno di essere ispirati da Lei.

Raccomando di conoscere bene ed a fondo questa divinità prima di un qualsiasi contatto diretto, quindi consiglio prima di creare un altare dedicato a Lei, accendere delle candele, farle delle offerte,conoscere i giorni dedicati a lei, i profumi, gli incensi, i metalli e gli animali a lei sacri, insomma darle una particolare devozione. Qui di seguito troverete tutto quello che vi occorre, giorni, riti ed evocazione.

Giorno in cui viene onorata: 25 marzo- 8 Settembre.
Luoghi in cui onorarla: torrenti, fiumi, acque dolci.
Offerte da Lei preferite: miele, monili di rame, monete in multipli di cinque, idromele, vino bianco, dolci, campanelli dal dolce suono, ventagli, conchiglie, specchi e tutto ciò che riguarda la femminilità, l’acqua e l’amore.
Colori preferiti: giallo e oro.
Incenso: sandalo.
Metalli: rame, oro, bronzo.
Animali a Lei sacri: pavone, avvoltoio, galli, colombe, iguane.
I suoi fiori: il girasole, il fior di guacamole e il bottone d’oro.
Il suo olio preferito è costituito da:
– arancio,
– olio di rose,
– profumo alle rose,
– cannella,
– magnolia,
– petali di rosa (se si vuole ottenere amore),
– patchouli (se si vuole migliorare la passione).

 

Evocazione Oshun

 

“Hail Ochun!
Alafia Ochun!
Olofi è con Te,
Regina di Bellezza e Amore, che così abbondantemente provvedi alle nostre necessità!
Ochun, la più amata e tenera!
Ochun, la madre più compassionevole!
Ochun, maferefun (grazie!)
per tutte le benedizioni
che fai piovere su di noi!
Yeye Cari
Mama Kena
Miracolosa fontana d’Amore
Ti amo per sempre!!!”

Il modo adatto per evocare Oshun sarebbe quello di recarsi vicino alla riva di fiume o mare, o cascata o ruscello che sia, un luogo appartato dove nessuno possa vedervi; preparare un altare che comprenda una noce di cocco al centro, del miele, e dei doni floreali. Vestitevi e abbigliatevi allo stesso modo di Oshun, quindi con molti gioielli, vestiti che mostrano le vostre forme sinuose, campanelli ai polsi e alle caviglie. Una volta preparato l’altare, voi stessi e l’ambiente, iniziate con l’evocazione, potete usare l’evocazione sopra citata o una vostra “preghiera” dedicata a Lei, potete, mentre l’evocate, anche danzare, mettere una musica sensuale per aiutarvi a connettervi con la sua personalità, siate gioiosi, allegri, carichi di gioia di vivere.

Una volta che sarete certi ch’ella vi dia ascolto stendetevi a terra ed assaporate la Sua energia, una volta carichi, recatevi vicino le acque rompete il cocco e bevetene il latte aggiungendoci del miele, porgere parte del cocco e i fiori alle acque ringraziando la Dea Oshun.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>