Eliminare la negatività

di Anna Fraddosio Commenta

Se vi sentite oppressi, depressi, rabbiosi ed ansiosi senza un reale motivo è probabile che ci sia bisogno di un rituale per eliminare la negatività.

L’articolo che vedremo oggi vi mostrerà come eliminare la negatività. Tutti noi abbiamo quell’energia negativa che aleggia sulla nostra testa causa di pensieri come rabbia, frustrazione, depressione e tanto altro; tale energia non fa altro che lenirci l’anima, affaticandola e rendendola sempre infelice, insoddisfatta anche delle piccole gioie, ammalando così anche il corpo che le fa da riflesso.


E’ possibile eliminare la negatività con dei semplici rituali che non richiedono particolari abilità magiche ma solo buona volontà e concentrazione.

1° rituale per eliminare la negatività

Ciò che ci occorre

  • 1 Candela bianca
  • 1 Candela nera
  • 1 Candela viola

Note:
La candela bianca rappresenterà l’energia positiva, quella nera quella negativa e quella viola ci donerà la guarigione dello spirito.

Esecuzione del rituale

Accendete la candela bianca e svuotate la mente, poi dite la seguente formula magica:
“Terra, Aria, Fuoco, Acqua e Spirito
io vi chiedo di purificare il mio corpo da tutte le energie negative”

Accendete la candela nera e ripetete le stesse parole. Ripetete le parole più volte visualizzando che l’energia negativa venga assorbita dalla candela nera. Dopodiché accendete la candela viola e dite:

“Terra, Aria, Fuoco, Acqua e Spirito,
io ti chiedo di liberare e guarire il mio corpo da tutte le forze negative che a me si sono legate.
Possa io essere benedetto”.

Sedetevi e mantenete la mente lucida per almeno 15 minuti, trascorso il tempo vi dovreste sentire rinnovati e rigenerati, con un senso di leggerezza.

2° rituale per eliminare la negatività

Questo rituale viene usato in particolar modo per proteggere la mente contro gli incubi ed i pensieri negativi. Esso prevede:

  • 3 foglie rosse (di qualunque tipo che può essere albero, pianta o arbusto)
  • 1 Candela Bianca
  • Olio di crisantemo
  • Un sacchetto di cotone bianco

Esecuzione del rituale

Disponete le foglie a formare un triangolo, su una superficie piana. Al centro delle foglie posizionate la candela ed accendetela. Per ogni foglia fate colare qualche goccia di olio di crisantemo. Ripetete per tre volte:

“Foglie rosse un dono della terra.
Dalla nascita alla morte, dalla morte alla nascita
tenete tutto il male lontano,
dal giorno alla notte, dalla notte al giorno.”

Spegnete la candela e avvolgete le foglie in un sacchetto bianco o in un panno, mettete quest’ultimo sotto il cuscino e scaccerà ogni incubo o energia negativa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>