Il muschio di Bastet: incantesimo di passione

di Anna Fraddosio Commenta

Il muschio di Bastet è un antichissimo incantesimo egizio che ci permette di far riaccendere la passione sessuale di nostro marito o del nostro compagno.

Il muschio di Bastet è un incantesimo che serve a riaccendere la passione del proprio marito e a prevenire l’infedeltà. Tale incantesimo si suppone abbia avuto origine tra i popoli egizi ma questa teoria non è mai stata confermata, infatti si pensa, anche, che sia opera dei popoli celti che si integrarono con gli egizi.

il muschio di bastet

Il muschio di Bastet

Nel corso dei secoli, come si può ben pensare, l’incantesimo ha subito dei mutamenti dovuti anche alla trascrizione e alla traduzione, questo però non esclude l’effettivo potere e il successo di esso. Oggi noi abbiamo apportato un ulteriore modifica: il vero incantesimo richiedeva un sacrifico da parte della donna che doveva rasarsi ogni parte del corpo anche la testa, per questo ci limiteremo a togliere soli i peli, non toccando i capelli.

Come si esegue l’incantesimo

L’incantesimo è diviso in due parti: il bagno caldo e l’unzione dei genitali con un particolare decotto.

1° parte: il bagno caldo

Preparate il bagno con la giusta atmosfera che deve rilassante ma al col tempo sensuale. Regolate le luci, mettete qualche candela, accendete un bastoncino d’incenso, riscaldate l’ambiente, regolate la temperatura dell’acqua. Tutto deve essere perfetto e nessuno deve disturbarvi.
Immergetevi nella vasca, chiudete gli occhi e visualizzate vostro marito, visualizzatelo mentre vi tocca, vi accarezza, vi bacia tutto il corpo. Cercate di sentire realmente quel tocco, percepite le sensazioni che vi suscita. Una volta arrivati al culmine del piacere iniziate a depilarvi: depilate le sopracciglia, le gambe, le braccia, le ascelle, il pube sopratutto, tutto il corpo deve essere liscio come seta pronto per essere dolcemente accarezzato. Terminate il bagno. Asciugatevi ma non vestitevi e passate alle seconda parte.

2° parte: l’unzione dei genitali

Rimanendo nudi, preparate un decotto composto da miele,vino dolce, cannella e mandragola. Fatelo raffreddare ma non troppo. Immergete il dito anulare nel decotto caldo e spargete una piccola quantità sulle labbra interiori delle vostre piccole labbra (genitali). Vestitevi dunque per andare a letto ma senza indossare la biancheria intima. E’ preferibile che indossiate tessuti come la seta o il cotone 100%. Evitate la masturbazione. L’incantesimo andrà fatto ogni giorno fino a quando vostro marito tornerà a letto affamato d’amore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>