Il rituale di Cerridwen

di Morgana Commenta

Oggi voglio tornare a parlarvi di Cerridwen e di un rituale di smaltimento del vecchio in favore del nuovo.

Il rituale si chiama Le trasformazioni di Cerridwen, da ora in poi seguite ciò che vi sto per scrivere.

“The old and unnecessary wants to die.
What passion!
The new prepares to open like a rosebud at the dawn of a new day.”

Il vecchio e l’inutile desiderano morire.
Che passione!
Il nuovo si prepara a fiorire come un bocciolo di rosa all’alba di un nuovo giorno.

Il rituale può essere fatto a casa o nel posto di lavoro, ed ha lo scopo di aiutarvi a lasciar andare ciò che deve essere lasciato, per far spazio al nuovo.

Per prima cosa inserite nel vostro stereo la vostra musica preferita e aprite le finestre della stanza per far entrare aria pulita e nuova. Di contro tenete pronte carta e penna.

Invocate Cerridwen
Preparatevi immaginando voi all’interno di un piccola tromba d’aria, dirigetevi verso ogni armadietto, guardaroba, cassetto e tirate fuori tutti gli articoli che non avete usato nell’ultimo anno.

Una volta presi tutti gli oggetti da quelli decorativi, ai mobili, gli attrezzi, gli abiti, man mano che scartate ogni oggetto rompete il vostro legame con esso, benedicendolo e ringraziandolo per la sua funzione.

Dovrete osservare e accettare tutte le emozioni e i pensieri di resistenza, rimanendo comunque determinati nel vostro intento.

Una volta messo da parte tutti gli articoli da eliminare, pulite fuori e dentro i contenitori, in modo da fare spazio per accogliere il nuovo. Pulite molto bene anche tutti gli specchi, le finestre e i pavimenti della stanza.

Alla fine dell’esercizio prendete carta e penna ed annotate una lista almeno di venti nuovi articoli che desiderate introdurre nella vostra vita, ricopiate questa lista ogni giorno per sette giorni successivi e attendete con fiducia le trasformazioni di Cerridwen.

fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>