Piccoli incantesimi d’amore

di Anna Fraddosio 3

Per la sezione magia rossa oggi vedremo due piccoli incantesimi per riaccendere l’amore o per trovare l’amore.

Occorrente

Un mortaio
foglie di verbena
Un rametto di rosmarino
Fiori di gelsomino
petali di rosa
semi di coriandolo
Un vasetto (o ampolla)

Procedimento

Premetto che questo incantesimo va eseguito in Primavera, la stagione degli amori, per l’appunto, in una notte di Luna Crescente di un venerdì nell’ora di Venere.

Prendete il vostro mortaio e al suo interno pestate tutte le erbe sopra elencate, fino ad ottenere una mistura omogenea, dopodichè versate il contenuto nel vasetto. Il vasetto lo metterete in posto sicuro, lontano da occhi indiscreti, ed ogni Venerdì aprirete il vasetto, prenderete un po’ del contenuto e lo brucerete, e mentre tutto arde dovrete pensare intensamente al vostro amato, e ripeterete come mantra e con molta passione il nome del partner con, di seguito questa formula:

“Fuoco che brucio, fuoco che ardo
rinnova e potenzia l’amore del mio gagliardo
che il suo cuore e il suo pensiero
siano sempre accanto a me!”

Invece per quelle persone che non conoscono ancora il nome della persona che desiderate, dovrete pensare intensamente all’amore che sognate e ripetere queste parole:

“Fuoco che brucio, fuoco che ardo
aiuta il mio cuore a trovare l’amore,
lo voglio bello, lo voglio sano
fuoco ti supplico dammelo in mano!”

Questo dovrà essere ripetuto ogni venerdì di Luna crescente fin quando non otterrete il risultato sperato.

Incatesimo per principianti

Questo che state per leggere invece, è un incantesimo, anche per chi non è pratico di magia e vuole comunque ottenere l’amore, è ovvio che mentre lo fate dovrete crederci intensamente, è importante per far si che le parole che direte abbiano cosi tanto potere e desiderio da funzionare come una vera e propria magia.

Occorrente

Penna rossa
Foglio bianco
Una foto (se è disponibile)
Candela rossa o rosa ( a seconda dell’amore che volete ottenere se più romantico o passionale; potete anche utilizzarle entrambe, per un amore equilibrato)

Procedimento

Questo incantesimo va eseguito in Luna Crescente o Piena in un venerdì. Accendete la candela rossa o rosa o entrambe, sul foglio scrivete con la penna rossa il nome e il cognome della persona amata, e se l’avete anche un fotografia del ragazzo/a che volete. Piegate il foglio, con la foto in mezzo, in tre e poi bruciate tutto sopra la fiamma della candela o delle due candele dicendo:

“Per le stelle che lassù brillano serene,
per tutte le passioni e le bellezze terrene;
vi chiamo per un mio desiderio da realizzare:
il suo amore e il suo desiderio voglio conquistare
se male mi ha procurato, da me sarà perdonato
e di passione e follia impazzirà, ogni volta che mi vedrà”

Gettate le ceneri del foglio in un corso d’acqua, e mai nel cesto della spazzatura.

Commenti (3)

  1. Per il secondo incantesimo, quello per principianti, la scritta dice che le ceneri del foglio si devono gettare in un corso d’acqua… ecco come corso d’acqua può essere nel lavandino del bagno con il getto d’acqua aperto al massimo??? se non va bene il lavandino una fontana??? scusa ma è che vicino a casa mia non c’è un fiume 🙁
    e poi se non funzionasse al primo colpo va ripetuto ogni venerdì di luna crescente o piena??? scusa per le tante domande ma sono solo alle prime armi

    1. Ciao, per corso d’acqua va bene anche il WC per dire, l’importante che le ceneri facciano, appunto, “un corso nell’acqua”. La fase di luna crescente viene solitamente utilizzata per accrescere l’amore. La fase di Luna piena è invece quella più potente, dove la luna sprigiona più energia, e quindi da più potere all’incatesimo. Vanno bene entrambi comunque!

  2. Ciao,ho un dubbio,riguardo il secondo incantesimo la candela va bruciata fino ad eseurirsi?e se cosi fosse cosa bisogna farne dei resti?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>