La magia nei colori, l’argento

di Marina Commenta

Vi prensento un altro colore, l’argento, anche questo molto particolare, come l’oro, ma anch’esso legato al mondo magico, ad incantesimi e riti con candele. Andiamo a vedere cosa questo colore è in grado di fare.

Inannzitutto l’argento, come colore, viene utilizzato nella divinazione, quindi lo troverete molto presente in tutte queste situazioni.

L’altro utilizzo di questo colore e che copre uno spettro molto ampio è la sua caratteristica a risvegliare in generale i poteri psichici della mente, o se vogliamo, dell’individuo stesso. La chiaroveggenza, la telepatia, la precognizione, sono poteri mentali che possono essere intensificati da questo colore.

Può anche aiutare nella “proiezione astrale“, qui si intende la possibilità di uscire dal corpo come essere spirituale, o corpo astrale. Inoltre l’argento si può utilizzare anche per reprimere poteri mentali e allontanare visioni che non si desiderano avere.

Questo colore rappresenta in generale l’energia femminile e l’intuizione, i cicli e la rinascita in tutti i sensi, sia spirituale che fisica. Viene associato ai sogni e anche all’energia lunare. In pratica è associato a tutto ciò che è mutevole, come ad esempio anche il lunedì, non chiedetemi perchè!

Confesso di non saperlo e se qualcuno di voi invece lo sa, sarò lieta di sentire la spiegazione! L’argento è anche associato ad un oggetto magico, la bacchetta o anche il famoso e ben noto calderone.

Per quanto riguarda invece le corrispondenze con olii essenziali, l’argento è associato al sandalo, alla mirra, alla lavanda e per quanto riguarda le erbe aromatiche, al rosmarino e al timo, quindi potete anche mettere questi aromi nei cibi.

I metalli o le pietre associate all’argento sono il metallo in sè e la pietra lunare, ma non solo. Con queste ci potete realizzare amuleti magari utilizzando anche del legno come il sanbuco, il mandorlo o la betulla. Un animale associato al grigio? Il gatto, anche lui con un carattere mutevole!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>