Maddalena di Canossa

di Malvi Commenta

Maddalena di Canossa è stata la fondatrice delle Figlie e dei Figli della Carità. Beatificata nel 1941, è stata proclamata Santa da papa Giovanni Paolo II nel 1988.


Figlia del marchese Ottavio di Canossa e della contessa Teresa Szluha, Maddalena di Canossa è la terzogenita dopo Carlo Vincenzo che muore subito dopo la nascita nel 1771, e Laura Maria nata nel 1772. A lei sono state dedicate numerose preghiere, eccone alcune:

Preghiere a Santa Maddalena di Canossa

Dio, Padre di bontà,
che hai voluto manifestare
ai piccoli e ai fanciulli il Tuo Amore
suscitando nella Chiesa S. Maddalena di Canossa
come serva dei Poveri,
concedi a noi di cercare Te
sopra ogni cosa e di servire i poveri
e i piccoli in spirito
di carità e umiltà.
Per Cristo nostro Signore.
Amen.

Preghiera per chiedere grazie con l’intercessione di S.Maddalena di Canossa

Volgi benigno, il tuo sguardo, Signore,
sulle presenti nostre necessità ed angustie
e, per intercessione della tua serva fedele,
S. Maddalena di Canossa,
concedi che, rinnovate le anime nostre
con l’assidua contemplazione
di Gesù Crocifisso e di Maria Addolorata,
siamo fatte
degne di essere esaudite.
Amen. S. Maddalena di Canossa,
prega per noi.

Bibliografia (Wikipedia)

  • Maddalena di Canossa, Epistolario, a cura di Emilia Dossi, 8 volumi, Pisani, Isola del Liri 1977-1983.
  • Maddalena di Canossa, Regole e scritti spirituali, a cura di Emilia Dossi, 2 volumi, Pisani, Isola del Liri 1984-1985.
  • Maddalena di Canossa, Memorie, Rusconi, Milano 1988.
  • Libera Luigi, Lettere di direzione spirituale alla marchesina Maddalena Gabriella di Canossa, a cura di Cattari A., IPL, Milano 1982.
  • Bresciani C., Vita di Maddalena marchesa di Canossa, Vicentini e Franchini, Verona 1849.
  • Piccari T., Sola con Dio solo. Memorie di Maddalena di Canossa, Ancora, Milano 1966.
  • Cattari A., Maddalena Gabriella di Canossa, IPL, Milano 1984.
  • Farina M. – Rispoli F., Maddalena di Canossa, SEI, Torino 1995.

Foto | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>