Riaccendere il desiderio sessuale con la magia

di Anna Fraddosio Commenta

Il desiderio sessuale del partner è calato? Volete qualcosa di semplice per riaccenderlo? Questo è il rituale che fa per voi!!

Qual’è il segreto di una coppia felice? Il dialogo, l’amore e il sesso. Eh si, non siamo ipocriti il sesso è ciò che rende due innamorati una cosa sola, ma può capitare che dopo un po’ di anno il desiderio sessuale diminuisca o sparisca completamente. In questo caso la tanto famosa magia sessuale può esserci di grande aiuto, oggi scopriremo come.

Rituale per accendere il desiderio sessuale

Quello che ci occorre è di facile reperibilità, non servono cose strane come lingue di rospo o sangue di coccodrillo ma solo dei semplici oggetti; vediamo quali:

  • Una candela rossa, che sia rossa sia all’esterno che all’interno (capita che alcune candele abbiano solo la cera esterna colorata ma all’interno sono bianche).
  • Un foglio ed una penna
  • Un ago (o qualcosa di appuntito per incidere sulla candela)
  • Olio di rose
  • Il testimone (un oggetto personale che sia: capelli o unghie)

Ora passiamo a vedere come deve essere svolto il rituale. Esso potrà venir fatto a se stessi o al partner, anche a sua insaputa. Non nuoce e lede nessuno, ma fa in modo solo che accenda i “bollenti spiriti”.

Svolgimento del rituale

Quello che in questo rituale non deve assolutamente mancare è la convinzione di ciò che si sta facendo, l’intensità e quindi l’energia sessuale è essenziale per la riuscita del rituale, quindi concentrazione.
Bando alle ciance e vediamo in pratica quello che c’è bisogno di fare:

  1. Preparate tutto ciò che vi occorre per il rituale; può sembrare banale ma avere sotto mani tutto ciò che vi serve non vi farà perdere tempo e concentrazione.
  2. Prendete la candela rossa e con l’ago incidete lungo la candela il nome della persona a cui volete far accendere il desiderio sessuale.
  3. Ungete d’olio la candela e strofinatela fra le mani finché non diventa calda, pensando intensamente a ciò che volete ottenere da questo rituale, quindi immagine la persona in questione vogliosa ed eccitata. In questo modo avrete caricato la candela per lo scopo.
  4. Prendete carta e penna e scrivete il nome della persona in questione, sopra posategli il testimone.
  5. Spegnete tutte le luci della stanza, l’unica luce che dev’esserci è quella della vostra candela.
  6. Ponete la mano sinistra sulla fiamma, facendo attenzione a non scottarvi, con la destra invece prendete il mano il testimone.
  7. Lasciatevi andare, rilassatevi, lasciate fare all’energia della candela che tramite di voi può scorrere e caricare il testimone. L’energia passerà dapprima nella mano sinistra fino a finire nella mano destra. Non forzatevi di sentire nulla, tutto deve venire da se: può essere calore, dei brividi come delle scosse elettriche che percorrono il corpo. Voi focalizzatevi sul nome che avete scritto sul foglio e sulla fiamma della candela. Svuotate la mente. Non ponetevi domande se sta o meno funzionando.
  8. Quando avrete la certezza che il testimone si sia caricato adeguatamente con l’energia della candela, dovrete ulteriormente caricarlo; quindi stringetelo con entrambi le mani e pensate e visualizzate voi stessi con quella persona. Visualizzatevi in atteggiamenti focosi, che vi baciate, che vi coccolate, che vi stringete e che fate l’amore. Cercate di sentire realmente le sensazioni, il fuoco della passione che si accende, mentre il testimone acquista maggiore potere.
  9. Una volta che sentite la vostra energia diminuire vuole dire che è giunta l’ora di terminare il rituale.
  10. Il testimone andrà tenuto con se o ancora meglio donato alla persona che volete far accendere il desiderio sessuale.

Questo è tutto, alla prossima!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>