Magia e incantesimi

di Marina Commenta

Cos’è la magia? Ne parliamo molto spesso, ma chi sa veramente utilizzando questo termine a cosa ci riferiamo? Di persone che si propongono come maghi nella rete ce ne sono tantissimi. Attraverso Internet si può giungere a loro.

Però come ci si può rendere conto meglio di cosa sia la magia e come funzioni? Chi è un vero mago? Ecco quindi alcune spiegazioni. Di sicuro tanti di voi sanno già tutto, ma altri possono non conoscere a fondo la materia ed essersi appena avvicinati a questo mondo.

La magia è l’arte di manipolare la realtà. In che modo? Qualcuno sostiene venga fatto con poteri soprannaturali, altri attraverso la profonda conoscenza delle leggi naturali che vengono piegate al proprio servizio.

Ovviamente la scienza è in contrasto con questo punto di vista, ma la magia è sempre stata praticata dall’uomo in tutte le culture conosciute. È stata utilizzata, sperimentata e ha influenzato il mondo si potrebbe dire tanto quanto ha fatto la religione.

Spesso la magia è stata praticata però in segreto, al riparo dal resto della comunità che non crede sia possibile ottenere risultati. I maghi moderni si muovono su due diversi concetti. Lo scopo primario del mago sembra essere quello di una crescita personale  che porta ad una maggior armonia con l’universo.

È l’armonia che renderebbe possibile l’essere così affini all’universo da fare in modo che creando una causa vi sia un effetto. Avete presente il film “L’apprendista stregone?” con Nicholas Cage? Rende benissimo l’idea! Oltre a questo c’è la convinzione che un mago utilizzi la magia per collaborare con gli spiriti e siano questi a causare l’effetto.

C’è da fare una differenza tra stregoneria e magia, anche l’etimologia fa capire che nessuna delle due era negativa, almeno non inizialmente. La parola magia deriva dall’antico greco ed era utilizzata in relazione ai sacerdoti e astrologi zoroastristi. Le prime maledizioni alla magia le fece Eraclito nel VI secolo a.C.

La parola stregoneria, invece, fa la sua comparsa nel 1300, è francese, ma deriva dal latino e significa “colui che influenza il destino”.

photo credits | moviemobsters

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>