Introduzione alla Magia

di Morgana 12

Qualsiasi cosa noi facciamo, ci ritorna indietro TRE VOLTE TANTO
nel bene o nel male. Questa è la regola del TRE.

La Magia ha delle regole basilari che sono: Osare, Conoscere, Volere e rimanere in silenzio. Sono quattro regole unite tra di loro, ognuna propedeutica all’altra, per osare bisogna conoscere, per volere bisogna osare e per regnare dobbiamo stare in silenzio, questa è l’antica regola del SILENTIUM.

Bisogna Conoscere, perché solamente attraverso la conoscenza si può non credere alle superstizioni, la conoscenza apre la mente, forma la vera coscienza magica e della verità, mette in discussione noi stesse e indirizzarsi in questo cammino, porterà il magista a mettere in pratica la vecchia formula del Vitriolum.

Osare solo osando si riesce ad acquisire la forza per affrontare il cammino e ed agre per il meglio.

Volere, senza di essa l’opera magica tenderà a fallire. Bisogna volere e diventare un tutt’uno con il proprio obiettivo, restando nel silenzio.

La quiete interiore ci porterà ad una nuova consapevolezza, ad un personalizzazione di noi stessi, ad una pace interiore. Il magista o la strega dovrà per tutta la durata della vita, conservare le antiche tradizioni.

La magia è nata con l’uomo, la natura è magia, e l’uomo ha dentro di se la magia, sia del bene che del male, tocca poi all’uomo capire quale voler usare. La magia può essere Bianca, Rossa e Nera.

La Magia Bianca è la magia rivolta la bene, la Magia Rossa è chiamata anche magia Sexualis, magia dei desideri mentre la Magia Nera è la magia negativa, rivolta al male. La vera magia è quella riservata, una filosofia di vita e per concretizzarsi ha bisogno di stare in un clima di meditazione.

Per la magia Bianca si fa riferimento ai santi, angeli e si recitano delle orazioni, la magia rossa fa invocazioni ad arcangeli e la magia nera utilizza parole blasfeme, invocazioni di demoni e sacrifici di animali ed esseri viventi.

Chi esegue rituali di magia bianca e rossa, non dovrebbe esercitare la magia nera, in quanto a differenza delle prime due, la nera fa uso di parole sacrileghe e invocazioni a demoni.

Commenti (12)

  1. sapete dirmi come si fa il patto di sangue con satana ???davvero lo voglio sapere e farlo

  2. @ ruggero:perchè mai vuoi sapere e fare una cosa del genere..hai idea a cosa vai incontro e cosa stai chiedendo?

  3. sapete aiutarmi voglio salvare il mio rapporto che purtroppo e giunto a termine circa un mese fa?????e il bello che lui e lontano oltro 1200kilometri…you help my please sono disperata…

  4. Vorrei sapere come fare a scoprire se è stata fatta della magia nera nei miei confronti.

  5. ciao io chiedo aiuto a chi sa di dirmi come si allontana una persona pero nn o oggetti ne niente di lui solo suo nome

  6. @ mary:-):
    volta pagina, il libro della vità è costituito da molte pagine, se rimani a leggere solo quella rischi di perderti la bellezza del Libro della Vita
    😀

  7. @ ruggero:
    Non preoccuparti se continui assiduamente con questi pensieri sarà Lui a cercarti. Dopodichè Neanche Michele potrà salvare la tua Anima, se tu sei consenziente!!!!! Ti Sei già schierato!!!!! Michele e il suo Esercito non ha pietà per i Traditori portatori del Seme della Discordia.
    😀

  8. @ ladyluna:
    Basta che ti ricordi cosa sogni….il sogno è la porta comunicante con l’Alta Energia della nostra Anima. Se ti stanno Facendo Qualcosa Lei soffre e tu, anima incarnata in questa valle di lacrime stai male per induzione, se ti senti inspiegabilmente frustrata, Nauseata, Spossata, Angosciata, e per ultimo depressa senza Motivo e pingi senza altrettanto alcun motivo, allora sono tangibili segnali di un Attacco Dinamico alla tua Anima. Per far star male il tuo corpo devono Attaccare, Colpire la Tua Energia Vitale :”ANIMA”. Se l’Anima sta male e soffre anche il tuo Corpo lo è!!!!!Ma questo non puoi ben capirlo non sei mica un Arcangelo!!!!!
    😀

  9. @ angela pinna:
    Diglielo in faccia senza remore
    😀

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>