Magia nera, cosa è e quando si usa

di Malvi Commenta

Cosa è la magia nera e a che cosa serve?

Avete spesso sentito parlare di magia nera ma non sapete esattamente che cosa sia? La magia nera è quel genere di magia che viene utilizzata per ottenere conoscenze e poteri superiori attraverso alcune pratiche particolari.

magia nera

Colui o colei che esercitano magia nera si avvalgono di formule studiate che superano le leggi della natura e che hanno il fine di aumentare il potere del mago che le formula. Chi pronuncia questa formula generalmente tende a sottomettere le entità spirituali; per questo motivo la magia nera si oppone a quella bianca. Quali sono le differenze principali tra questi due tipi di magie?

Nella magia nera, lo abbiamo detto, il mago cerca di accrescere il suo potere; nella magia bianca invece si opera in armonia con gli spiriti del macrocosmo e del microcosmo ma non si parla assolutamente di sottomissione quando di collaborazione con gli spiriti che ci circondano. Secondo le credenze più diffuse, la magia nera altro non sarebbe che un tentativo di opposizione al giusto sviluppo dell’umanità previsto nei piani divini. Il colore nero è dunque legato alla sottomissione (oscurità) a differenza del bianco (magia bianca) che invece è legata alla luce e alla collaborazione. Quando si parla di magia nera, infatti, si tende sempre a pensare a qualche losca pratica legata all’oscurità mentre la magia bianca ci appare sempre come qualcosa di meno pericoloso. In realtà ciò che separa magia nera e magia bianca sono le modalità attraverso le quali questi due tipi di magia vengono messe in atto.

Foto | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>