Mal di denti e nevralgie, combatterle con la preghiera

di Malvi Commenta

Se soffrite di mal di denti e nevralgie ecco una preghiera che può esservi di aiuto per comtrastare il dolore e ritrovare il sorriso. Si tratta della preghiera di Santa Apollina da recitare per tre volte di seguito facendovi il segno della croce sulla guancia e recitando le parole che vi elenchiamo di seguito.

Preghiera di Santa Apollina

Sant’apollina
bella e divina,
era seduta ai pie’ d’un albero, sulla bianca pietra di marmo
Gesù nostro Salvatore,
là passando per fortuna
le disse: Apollina
che cosa dunque ti affligge
sono qui, Maestro Divino,
per il dolore e non per pena, sono qui pel mio capo, pel mio sangue
e per il mio mal di denti
Gesù le disse: Apollina+ sulla mia parola o male devia+ se è goccia di sangue seccherà+ se è verme morirà

Pochi versi da recitare per una preghiera che è stata tramandatata nei tempi e che si rivela un valido aiuto contro il mal di denti e le nevralgie, due disturbi davvero molto noiosi che sono in grado di causare grande dolore nella persona che ne viene colpita. Dopo la preghiera di Santa Apollina, per ottenere risultati ancora migliori, è consigliabile recitare cinque Padre Nostro e cinque Ave alle cinque Piaghe di Salvatore.

Ti potrebbe interessare anche:

Orazione per chi è in cerca di lavoro

Orazione alla Santa Camicia

Orazione a Sant’Elena di Gerusalemme per chiedere la fedeltà di un uomo

Orazione a San Giuseppe

Orazione a Maria

Orazione per la prosperità ai Principati

Orazione per vincere alla lotteria

Photo Credit | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>