Maledizione di Loki

di Anna Fraddosio Commenta

La maledizione di Loki è una forma di vendetta molto potente e di successo che assicura giustizia per il tradimento e i torti subiti da una o più persone.

La maledizione di Loki è una vendetta davvero molto potente che deve essere usata con responsabilità e scrupolosità da parte del mago. Essa consiste in una preghiera rivolta al Dio Loki al quale si chiede giustizia e vendetta per i torti subiti. Cercate dunque di valutare con giudizio se la punizione che volete lanciare è davvero giusta.

maledizione di Loki

Chi è il Dio Loki

Loki nella mitologia norrena era figlio di Odino e fratello “cattivo” di Thor. Egli era un ingegnoso inventore di tecniche, temibile e camaleontico, ingannatore e attaccabrighe, molto spesso maligno e con una alta abilità all’astuzia. Vendicatore dei torti subiti. Spesso considerato come demone dei piani inferiori.
“Le malefatte di Loki non sono fini a se stesse, ma sono necessarie per mantenere l’equilibrio nell’ordine cosmico: solo quando verrà il “Crepuscolo degli Dei” (Ragnarok) egli potrà dare libero sfogo alla sua parte malvagia per guidare le forze del male contro gli dèi.”

Cosa occorre per eseguire la maledizione di Loki

  • Una candela nera
  • Incenso di oppio nero
  • Olio di oppio

Come si esegue la maledizione di Loki

Prendetevi un po’ di tempo libero. Trovate un luogo tranquillo dove nessuno possa disturbarvi.
Preparate tutto ciò che vi occorre ai fini della maledizione. Una volta pronti per prima cosa incidete il nome del dio Loki sulla candela nera, ungetela con l’olio di oppio e dunque caricatela in suo nome con la vostra energia (per il momento pensate, non allo scopo del rituale, ma al dio Loki e alle sue qualità per caricare al meglio la candela).
Accendete incenso e candela, ed iniziate l’evocazione pronunciando queste parole:
“Al mio nemico che ha cercato di sconfiggermi,
al mio nemico che mi ha tradito,
al mio nemico che mi ha recato danno,
al mio nemico che ha rubato la mia pace mentale.
In nome del Dio Loki, rivelo la tua falsità.
Possano le tue parole e i tuoi giuramenti essere ignorati e non creduti.
In nome del Dio Loki martello la tua felicità e contentezza.
Possano essere lanciate tempeste nei cuori della tua famiglia.
In nome del Dio Loki che la tua casa possa bruciare simbolicamente e concretamente.
Possa tu perire la fame e sparire tutte le tue ricchezze.
In nome del Dio Loki chiamo la giustizia divina dall’alto e dal basso.
Possa, tutto ciò che ami essere trasportato lontano da te.
In nome del Dio Loki possa provocare su di te la sua vendetta e i suoi inganni.
Possa tu essere incatenato e legato, ed abbandonato da amici e parenti.
Al Dio Loki chiedo la protezione,
possa non accadere nulla contro di me e gioire della distruzione del mio nemico.”

L’evocazione è conclusa. Si consiglia di ripetere la preghiera per più giorni affinché il dio Loki possa accettare la vostra richiesta e aiutarvi nella vendetta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>