Mandare in fumo le calunnie

di Anna Fraddosio Commenta

Può capitare che in un periodo della nostra vita, iniziano a girare voci non gradevoli su di noi e non riusciamo a metterle a tacere perché ormai troppo diffuse. Non possiamo di certo prendere in disparte persona per persona e spiegare le nostre ragioni o i nostri punti di vista, quindi possiamo ricorre alla magia. Un piccolo rituale che ci aiuta a mettere a tacere le malelingue.

Ciò che ci occorre

Un calderone
Un pezzo di carta di 3×3 pollici
Penna nera

Come procedere

In una notte di Luna Nuova preparate tutto l’occorrente su vostro altare sacro. Assicuratevi che nel luogo dove volete operare non ci sia nessuno a disturbarvi. Rilassatevi. Svuotate la mente, essa deve rimanere concentrata e focalizzarsi sull’obbiettivo. Accendete un piccolo fuoco nel vostro calderone. Prendete il pezzo di carta e scrivete tutte le voci che girano su di voi, siate dettagliati. Mi raccomando non scrivete i nomi delle persone, lo scopo del rituale è eliminare le falsi voci, non far male alle persone che le dicono ( a cui si sa piace spettegolare). Pensate alle menzogne e alla dicerie sul vostro conto, mettete energia nelle parole. Poi tracciate una bella “X” sulle dicerie e bruciate il tutto dicendo:

“Stop alla voci,
stop alle calunnie,
con questa X tracciata
elimino tutte le dicerie.
Lancio le parole nel fuoco,
così le bugie dette possano bruciare
e dissolversi in fumo e cenere.
Tutto il male detto
possa sparire dalle menti corrotte dalla gente.
Cosi Sia!!”

Ora sedetevi e concentratevi, visualizzate che tutti i pettegolezzi vanno in fumo e si disperdono. Poi spegnete il fuoco!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>