Preghiera al Santo del proprio nome

di Malvi Commenta

Siete alla ricerca di una preghiera da fare al Santo che vi ha regalato il nome? E’ sicuramente un gesto ottimo che potrà aiutarvi a ritrovare voi stessi, invitandovi a un momento di riflessione personale che di certo potrà avere effetti benefici su anima e corpo. Molto spesso la preghiera viene messa da parte a favore dei ritmi frenetici che caratterizzano la vita di ciascun individuo e che, sempre con più frequenza, tolgono spazio e tempo al momento della riflessione interiore.

preghiera

E’ a questo invece che mira la preghiera, perché nell’atto di pregare è forte la riflessione. La Preghiera al Santo del proprio nome dunque è una occasione per invocare colui che ha ispirato i vostri genitori nel chiamarvi in un certo modo e allo stesso tempo ritrovare voi stessi.

O glorioso/a S. (nome), a cui per somiglianza del nome,
Iddio ha in modo speciale affidato la cura della mia salvezza,
quando nel santo Battesimo mi ha adottato per uno dei suoi figliuoli,
ottienimi con la tua potente intercessione che io viva una vita
conforme allo spirito di quella legge santa ed immacolata
di cui fosti così zelante osservatore.
Aiutami caritatevole protettore dell’anima mia,
a ricuperare tutto quello che ho perduto col peccato,
a combattere i miei spirituali nemici che sempre tentano di sedurmi.
Fa, con le tue preghiere presso Dio, che egli mi conceda la grazia
di imitare fedelmente le tue luminose virtù.
Difendimi perciò da ogni pericolo nel corso della mia vita,
e non mi abbandonare nell’ora della mia morte,
affinchè dopo averti rassomigliato nel nome su questa terra,
sia introdotto nel cielo a partecipare alla tua gloria per tutta l’eternità.
Gloria..

Foto | Thinkstock

Fonte: Nel giardino degli Angeli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>