Recuperare l’amore perso

di Anna Fraddosio Commenta

Oggi per la sezione di magia rossa vedremo un magia gitana molto antica utile per chi volesse recuperare un amore perso. E’ inutile dire (ma lo dico comunque) che dovete essere sicuri e convinti di quello che fate, siate consapevoli che il vostro lui e la vostra lei, tornerà per mezzo di un incantesimo e non per la sua volontà.

Occorrente

Un cesto di vimini
Una foto vostra
Una foto di lui/lei
Miele
Otto fiori bianchi
Otto monete
Essenza di rose o olio
Un piatto bianco
Un pennarello rosso
Una candela rossa o rosa
Un vaso con una pianta che abbia i fiori

Procedimento

In un notte di Luna Piena, recatevi su una spiaggia, con il cesto di vimini, dove avrete messo, sul fondo le due foto, messe in modo che le due facce si tocchino, per far coincidere i due sguardi, precedentemente unti con il miele, sopra le foto metterete otto fiori bianchi e le otto monete, affinché le due anime si uniscono e i due corpi si desiderano.

Ora dovrete gettare il cesto in mare, ma mi raccomando non perdertelo di vista finché non sparisce all’orizzonte, mentre svanisce concentratevi sul desiderio, visualizzatevi felici con la persona amata, cercate di percepire la sensazione che potrete provare quando finalmente sarete nelle braccia del vostro lui/lei. Una volta fatto tutto ciò spargete sull’acqua essenza di rosa, e prendete un po’ di sabbia prima di tornare a casa.

Giunti a casa, prendete il piattino bianco, possibilmente nuovo e non usato, scrivete, su di esso, con il pennarello rosso, i nomi della coppia, insieme alla richiesta del ritorno di colui che si è allontanato e il desiderio dell’unione. Sul piattino, al centro, mettete la candela, e poi spargete la sabbia su tutto il piattino, comprendo i nomi. Ogni giorno dovrete accendere la candela, e dedicargli almeno dieci minuti per osservarla e pensare al vostro amore, una volta che la candela si sarà consumata, dovrete sotterrare tutto nel vaso con i fiori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>