Riattivare l’energia della Dea dentro di noi

di Anna Fraddosio Commenta

In ogni donna c’è l’energia della Dea Madre, il fuoco della passione, il fuoco della forza, della compassione, il fuoco dell’amore incondizionato, della dolcezza, della fertilità, tutto questo è sempre dentro di noi, dobbiamo solo scoprire come riattivare quest’energia cosi potente, ed oggi vedremo ome le erbe e l’acqua possano aiutare e ritrovare questa forza.

Occorrente

Foglie di alloro fresce (alcune singole, altre attaccate ancora al piccolo ramo)
Foglie di felci
Foglie di salvia
Foglie di pino
Quale sassolino di fiume
Sale grosso naturale
5 limoni (che taglierete a metà)
2 arance (anch’esse divise in due)
Una candela bianca
Sapone di Aleppo o di Marsiglia

Procedimento

Innanzitutto, questo piccolo rituale dovrete farlo in una notte di Luna Piena, prima di fare il bagno per caricarvi, dovrete purificarvi di ogni impurità sia esterna che interna, quindi è bene che facciate una doccia con sapone di Aleppo o Marsiglia per lavarvi via la tensione, i brutti pensieri e distendere i muscoli. Attenti alla quantità del sapone, perché tende ad essere troppo aggressivo con le pelli delicate, quindi dosate bene. Una volta che vi sarete purificati per bene, riempite la vasca di acqua calda, cospargete le varie erbe sopra elencante, disponete i piccoli ciottoli e il sale, quando la vasca sarà piena, accendete la candela, spegnete le luci, o comunque lasciatele soffuse ed immergetevi, tutto ciò in totale silenzio.

Chiudete gli occhi, rilassate il corpo, calmate la mente, respirate l’odore delle erbe, strofinatevi sul corpo le erbe, lasciate che la loro essenza coli su di voi, fate si che la vostra energia negativa possa essere attirata dalle erbe, e che le erbe vi diano la loro. Quando vi sentirete pronte, uscite dalla vasca lasciandovi addosso l’essenza delle erbe, asciugatevi in un telo bianco, precedentemente riscaldato.

Sentite l’energia scorrere in voi, vi siete caricati con i doni della Dea, ringraziatela mentalmente, dopodiché raccogliete tutte le erbe, che lascerete seccare in un vaso con della terra in modo che l’energia negativa, tramite loro, torni la terra e la trasformi. Ora svuotate la vasca, il rituale è terminato, fate buon uso di questa nuova energia, rispettate sempre la natura perché nella natura vive la Dea!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>