Il rituale propiziatorio del Nuovo Anno 2016

di Anna Fraddosio Commenta

Siete pronti per l’arrivo del Nuovo Anno? Pronti per dargli un lieto benvenuto? Ma sopratutto avete stilato la lista dei buoni propositi ed uscito dal cassetto i sogni che volete che questo nuovo anno vi aiuti a realizzare?
Ma per realizzare i nostri sogni serve anche un pizzico di fortuna ed è per questo che oggi vedremo come eseguire un rito semplice semplice che richiede poche cose, tutte reperibili, che ci aiuterà ad avere un anno propiziatorio all’insegna della ricchezza e della fortuna.


Quello che ci occorre:

  • Due noci con guscio che aprirete a metà (senza rompere il guscio) prima di iniziare il rito
  • Un pizzico di grani di riso
  • Un mandarino intero
  • Una batteria usata (sufficiente da 1,5 v)
  • Sale grosso
  • Aghi di pino
  • Una candela rossa
  • Un foglio bianco
  • Una matita
  • Un pezzo di carta stagnola
  • Un accendino
  • Un portacenere
  • Un bicchierino riempito con il liquore che più vi piace

Come procedere:

Prima di iniziare il rito vero e proprio, lavatevi le mani con un pizzico di sale grosso e acqua corrente, lavate bene mani e polsi, facendo scorrere i chicchi di sale in mezzo alle dita; questo servirà per purificarvi. Dopodiché decidete un luogo tranquillo dove eseguirete il rito senza che nessuno vi disturbi e sistemate tutto ciò che vi servirà nel rituale.

Ora accendete la candela e ponetela di fronte a voi; prendete il pezzo di carta bianca e scrivete il basso “2015”, sopra scrivete il vostro nome e sopra ancora “2016”, il tutto racchiudetelo in un triangolo disegnato a matita. Al centro del triangolo ponete il bicchierino con dentro il liquore; versate del sale all’interno del triangolo comprendo con esso tutta la scritta. Prendete un altro pizzico di sale grosso e mettetelo al vertice del triangolo.

Sbucciate il mandarino, le bucce conservatele, e mettete il mandarino sull’angolo destro del triangolo, invece sull’angolo sinistro del triangolo mettete gli aghi di pino. Prendete ora le noci che vuoterete e porrete al fianco del mandarino, mentre i gusci li andrete a mettere all’interno del triangolo. Per ultimo posizionate la batteria vicino al bicchierino di liquore stando attenti che essa rientri nei bordi del triangolo disegnato.

Fate poi due respiri profondi; mangiate di fila, due spicchi di mandarino, due pezzi di noce e bevete metà del liquore. Prendete poi il pezzo di carta stagnola e sopra ponete 2 metà di guscio di noce, un pezzetto di buccia di mandarino, 1 granello di sale grosso, un chicco di riso e un ago di pino; chiudete il tutto a formare una caramella.

E’ ora di bruciare il foglio di carta scritto alla fiamma della candela, dopodiché prendete la caramelle e posizionatela davanti a voi insieme alla batteria e con pensiero positivo versate sopra 4 gocce di cera, 2 gocce sulla caramella e due sulla batteria.

Per finire mangiate uno spicchio di mandarino, un pezzetto di noce, bevete l’altra metà di liquore, poi eseguite 2 respiri profondi e visualizzate mentalmente i vostri desideri. Spegnete la candela. Conservate la caramella porta fortuna per tutto l’anno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>