Slegamento d’amore

di Anna Fraddosio Commenta

Lo slegamento d'amore è una fattura che si insinua nella vita di coppia e la distrugge lentamente, in questo articolo vedremo come si fa.

Abbiamo profusamente discusso e visto i numerosi rituali e incantesimi dedicati ai legamenti d’amore, oggi vedremo esattamente l’opposto: come si esegue uno slegamento d’amore. Ebbene si, questo slegamento d’amore fa si che la coppia si lasci e lo faccia in malo modo senza ripensamenti.

slegamento d'amore
Non è un incantesimo moralmente corretto, ma parliamo di legamenti e slegamenti d’amore, energie e forze esterne che noi creiamo per “costringere” una persona a stare o non con un’altra persona, quindi in in entrambi i casi “non andremo in paradiso”.

In cosa consiste lo slegamento d’amore

Come abbiamo detto inizialmente lo slegamento d’amore fa si che la coppia si separi: inizialmente si potrebbero creare litigi, incomprensioni, che sfoceranno in liti e bugie e di conseguenza, con il passare del tempo si arriverà a una brutta e permanente rottura. Una rottura che essendo stata insidiosa non potrà sperare in rappacificamenti. Quindi ponderate bene quello che state per fare: lo volete veramente?

Slegamento d’amore in atto pratico

Passiamo ora all’atto pratico dello slegamento d’amore, vediamo cosa ci occorre e cosa dobbiamo fare per eseguirlo. L’incantesimo, lo premetto, non ha bisogno di oggetti strani o irreperibili, ma ha un estremo bisogno del vostro odio, della vostra rabbia, del vostro rancore e quindi della vostra potente energia.

Cosa ci occorre

  • Una cravatta nera o di un colore scuro lunga 12 pollici
  • Una candela nera

Come eseguire lo slegamento d’amore

E’di estrema importanza allineare la vostra energia con quella dei pianeti, quindi per l’incantesimo sceglierete una notte di sabato di Luna Calante, nell’ora di Saturno. (Saturno governa tutto ciò che riguarda le rotture, i fallimenti e la distruzione).

Dunque procedete in questo modo:

  1. Caricate la candela nera per lo scopo.
  2. Accendete la candela quando cala la notte.
  3. Posizionatevi d’avanti la candela accesa e con la cravatta in mano iniziate a fare dei nodi. I nodi che andrete a stringere saranno nove, di un pollice di distanza tra uno e l’altro. Per ogni nodo che stringerete con rabbia e odio, scaricando tutta l’energia su di essi dovrete visualizzare la coppia e ripetere queste parole o simili:

    “Stringo il nodo della discordia.
    Stringo il nodo dell’amore infelice.
    Stringo il nodo dell’odio.
    Stringo il nodo delle bugie e dei tradimenti.
    Presto il destino che io ho creato vincerà ed Io Stesso avrò vinto.
    Ora e qui maledico per l’eternità questo amore,
    niente e nessuno potrà annullare la mia maledizione!
    Cosi voglio e così sia!”

  4. Prendete la cravatta e riponetela nel vostro comodino o in un cassetto che aprite spesso durante la giornata, in modo tale che ogni volta lo guarderete vi ricorderete della maledizione e ne darete ancora più energia e odio pensando alla coppia che volete slegare.
  5. A slegamento d’amore compiuto potrete sotterrare la cravatta in un bosco o terreno lontano da casa. NON SCIOGLIETE I NODI!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>