Vendetta: un piatto che va servito caldo

di Anna Fraddosio Commenta

Siete brucianti di rabbia? Volete vendetta e contemporaneamente scaricare l'energia negativa? In questo articolo vi sarà spiegato come fare.

La vendetta è un piatto che va servito freddo: eppure quando si è davvero molto arrabbiati non si ha voglia di aspettare ma si pensa solo a come vendicarsi. Ebbene si gestire la rabbia ceca non è facile, la si tiene dentro aspettando il momento giusto per compiere il piano di vendetta, questo però di certo non è salutare per noi.

vendetta
Dunque per evitare che la rabbia si accumuli, o peggio che la rabbia sbollisca e non avete più voglia di vendicarvi un incantesimo di vendetta è un ottimo modo per scaricare tutto l’odio e la tensione sulla persona che vi ha fatto un torto. Non solo la rabbia del primo momento è l’ingrediente principale per assicurarsi il successo dell’incantesimo di vendetta.

Ora se siete arrabbiati e cercate un incantesimo che vi dia giustizia continuate a leggere questo articolo.

Quello che ci occorre

  • Ossa di pollo
  • Martello
  • Pezzo di stoffa nero
  • Nastro nero

NOTE:

Per le ossa di pollo non è necessario scotennare un pollo con le vostre mani, ma vi basterà procuravi delle cosce di pollo dal vostro macellaio di fiducia e ricavarne le ossa.

Come eseguire l’incantesimo di vendetta

Come vi ho già anticipato l’incantesimo andrà fatto mentre brucia ancora in voi la frenesia della rabbia e dell’odio. Non dovete pensare ma agire solo spinti dal sentimento di vendetta.

  1. Raccogliete dunque le vostre ossa di pollo e mettete al sole per qualche giorno aspettando che si essiccano, se non volete aspettare, bruciateli.
  2. Dopodiché si passerà a pestarli ben ben con il martello, mentre pestate pensate alla persona che vi ha fatto del male e sfogate tutta la vostra rabbia facendo in polvere le ossa di pollo esattamente come se fossero il vostro nemico.
  3. Una volta che le ossa saranno state fatte finemente in frantumi, raccoglietele e mettetele nel pezzo di stoffa che chiuderete a sacchetto e lo fermerete con il nastro nero.
  4. Ora prendete il sacchetto nella mano sinistra, stringetelo facendo sentire tutta la vostra forza e la rabbia. Scaricate tutte l’energia di odio su di esso. Pensate a quello che vogliate capiti al vostro nemico. Date libero sfogo alla fantasia.
  5. Una volta che vi sentirete finalmente scaricati dell’ira e vi sentirete finalmente appagati, basterà mettere il sacchetto vicino alla casa del vostro nemico o peggio regalarglielo dicendogli che è un porta fortuna.
  6. Così l’incantesimo compierà l’azione e voi vi sarete liberati completamente dell’energia negativa ottenendo però vendetta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>